Le Classiche
Le prossime birre rappresentano l’incontro di Birra Bozz con numerose tradizioni birrarie, di paesi diversi e in epoche diverse. Ci piace immaginarle come un lungo viaggio, in cerca della giusta ispirazione. Proprio per questo, abbiamo deciso chiamarle le Classiche, senza tempo e senza una fissa dimora.

Sono raramente disponibili tutte insieme, ma vengono comunque riproposte numerose volte nell’arco dell’anno.
La Swiss Kølsch è una birra chiara. S’ispira alla tradizione birraria della città di Colonia, ma senza mai dimenticare il nostro stile semplice e delicato.

Rispetto alla nostra birra di tipo Pils, la Swiss Kølsch si presenta con una luppolatura più moderata, per esaltare appieno il gusto dolciastro del malto d’orzo. Una leggera aggiunta di malto di frumento le conferisce un colore giallo brillante e una schiuma bianca e pannosa.

Ha un vago retrogusto mieloso.

Provala anche nella versione estiva a 3°, la Sport & Summer.
L’Ambra, la nostra birra ambrata, ha un colore molto forte e intenso, che in un giorno di sole può raggiungere una tonalità arancione fosforescente.

È una birra a bassa luppolatura, il che le conferisce un aroma fruttato che non è per nulla invadente. Mentre viene servita, conquista il naso con una forte sensazione caramellata, che si ripresenterà sin da subito anche nel palato.
La nostra birra Swiss München è un omaggio alla tradizione bavarese di Monaco, la città dove ogni anno si tiene la celeberrima (ed esagerata) Oktoberfest.

È una birra prodotto con un luppolo tipicamente tedesco, il Tettnanger, che si caratteristica molto per il suo sapore delicato, dal sentore floreale.

La Swiss München presenta un colore ambrato, leggermente opaco. A partire dal naso e fino all’ultimo sorso, vi conquisterà con una nota persistente di aroma biscottato.
La Bruna è un interessante incontro tra la tradizione tedesca e il progressismo americano, due scuole birrarie ben diverse tra loro.

È una birra che propone i gusti dolciastri dei malti d’orzo e del lievito, come piace ai tedeschi, e allo stesso tempo la forte impronta fruttata (senza dimenticare l’amaro, naturalmente) dei luppoli americani.

Una leggera aggiunta di carafà (si tratta di un malto d’orzo veramente molto tostato) caratterizza la sua colorazione bruna e le conferisce un lieve aroma di caffè.
La Weizen scura rappresenta un audace esperimento di Birra Bozz, che per voce dei suoi collaboratori è pienamente riuscito.

È una birra che vuole unire il gusto tipico di una birra di frumento (weizen) con gli aromi forti e tostati di una birra scura. Il risultato è una serie d’interessantissime contraddizioni.

Una colorazione torbida e piuttosto scura. Un corpo molto intenso e gustoso. E, soprattutto, un retrogusto quasi inimitabile, che intreccia alcune note di banana del lievito con il gusto bruciacchiato dei fiocchi d’avena tostati.
Pale Ale è uno stile di produzione di birra che è originario della Gran Bretagna. Attualmente, è molto popolare e differenziato in varie località del mondo.

La Swiss Pale Ale è la nostra versione di Pale Ale. È una birra color rame, molto lucente, e la sua componente più marcata è senza dubbio un piacevole aroma fruttato, tipico dei luppoli americani.

Ha una nota acidula che ricorda vagamente la citronella.
Indian Pale Ale (spesso abbreviato IPA) è uno stile di birra molto particolare. Il termine nacque per indicare le birre che dall’Inghilterra venivano esportate in India, per il consumo dei sudditi inglesi nella colonia. La necessità di conservare le birre in un così lungo viaggio via mare, portò i birrai dell’epoca a fare un massiccio utilizzo del luppolo, che è un potente conservante naturale.

La nostra IPA è quindi una birra che si basa sulla stessa ricetta della Swiss Pale Ale, ma che ha nella componente amara la sua impronta caratteristica.

È una birra che può rivelarsi impegnativa, per chi non è abituato a bere birre a forte luppolatura. Per chi invece apprezza gli aromi del luppolo, è una birra irrinunciabile.
La Birra dell’Abbazia è una birra di colore ambrato. Si richiama a un’antica ricetta di un’abbazia svizzera, che abbiamo adattato al nostro gusto personale.

È composta principalmente da malto d’orzo, leggermente caramellato, tranne una piccola aggiunta di malto di frumento (weizen), che le conferisce un colore brillante e un corpo più abbondante.

La Birra dell’Abbazia presenta una luppolatura amara abbastanza consistente, mentre è meno marcata la componente aromatica.